Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro -- Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi ...

Wednesday 18th 2018f July 2018 02:52:03 AM
dabar Cinema Musica Teatro Letture
Protagonisti Altre opere Viaggi datadisk datafilm
Agenda Spettacoli, Cinema Firenze e Provincia, Teatri Firenze e Provincia, Concerti, Musica , Valdarno Cinema Teatri Manifestazioni, Arezzo Cinema Concerti Agenda Spettacoli

Annunci Gratuiti

Categorie





Bookmark and Share

dabar

Tradizioni

Carnevale

Il tempo dell'ordine rovesciato




Come ogni festa tradizionale anche il Carnevale è legato al ciclo astronomico della terra; nei tempi remoti, fin dalle civiltà mesopotamiche, il Carnevale è il periodo antecedente la primavera, quando la terra è ancora avvolta dalle tenebre.

Nella antica Babilonia veniva ritualizzata la formazione del cosmo, dove il dio salvatore Marduk lottava con il drago Tiamat, ovvero il caos, che contrastava la rigenerazione dell'universo; alla vittoria di Marduk si sarebbe concluso la rigenerazione del cosmo.
In questo periodo il caos sovvertiva l'ordine, le gerarchie sociali e tutto veniva vissuto con una libertà sfrenata.

I greci e i romani ripresero le tradizioni con le feste dionisiache per i primi e le antesterie per i secondi; durante le antesterie le città erano popolate dai fantasmi, ci si mascherava e passava il carro di colui che doveva restaurare il cosmo dopo il ritorno del caos primordiale; nel caos primordiale l'ordine era sovvertito lo schiavo diventava padrone, ogni cosa era concessa, con la sovversione di tutte le norme; avveniva la circolazione degli spiriti tra cielo terra e inferi, in una dimensione metafisica che riguardava l'uomo e il suo destino.

La tradizione vuole che le anime per non diventare pericolose devono essere onorate prestandogli dei corpi provvisori; esse sono le maschere e indossarle rende soprannaturali; alla fine di questo periodo caotico si celebra la fine del tempo vecchio, con il Testamento e il Funerale del re del Carnevale rappresentato da un fantoccio, bruciato o decapitato.

Il termine Carnevale è probabilmente legato alla tradizione cristiana, l'etimologia è latina "carnem levare" ("eliminare la carne"), anticamente indicava il banchetto delle ceneri, vigilia della quaresima, giorno in cui è interdetto l'uso della carne; il martedì grasso, era invece il giorno in cui si può ancora mangiare il grasso.

Alla fine del Carnevale il periodo di penitenza della quaresima, a ricostituire l'ordine, fino alla rinascita del cosmo, in analogia con la resurrezione di Cristo, la vittoria del dio salvatore Marduk su la morte e il caos.



Fonti: emc -
http://it.wikipedia.org/wiki/Carnevale
Inserimento del 07/02/2012

Torna alla Home Page
Tuscany Accommodations
1° Italian Business Area -www.1aait.com- 1° Area Aziende Italiane

© BitBar -- privacy