Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro -- Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi ...

Saturday 21st 2018f April 2018 01:52:56 PM
dabar Cinema Musica Teatro Letture
Protagonisti Altre opere Viaggi datadisk datafilm
Agenda Spettacoli, Cinema Firenze e Provincia, Teatri Firenze e Provincia, Concerti, Musica , Valdarno Cinema Teatri Manifestazioni, Arezzo Cinema Concerti Agenda Spettacoli

Annunci Gratuiti

Categorie





Bookmark and Share

datafilm

Avventura - USA - 25/02/2011

127 ore (127 Hours)

La storia vera di Aron Ralston


Aron Ralston interpretato dall'eccezionale James Franco, un ingegnere amante degli sport estremi e alpinismo; un fine settimana come tanti, nel Maggio 2003 , parte per una escursione solitaria in un canyon del deserto statunitense; paesaggi fantastici dove incontra due ragazze che accompagner in un escursione dentro una grotta sotterranea.
Congedandosi dalle ragazze continua il suo percorso , scendendo in un profondo canyon;
nella discesa una roccia si stacca e cadendo con lui gli blocca il braccio destro sul fondo della stretta gola .
Nessuno pu sentirlo, nessuno sa dove sia, il tempo passa e Aron rimane senza acqua e viveri;
allucinazioni, riflessioni, accompagnate da una macchina fotografica e una handycam, tecnologia inutile difronte a un sasso, ma oramai inseparabile dall'uomo dei nostri tempi; stremato per salvarsi decide di amputarsi il braccio.

Danny Boyle sta diventando sempre di pi uno dei miei registi preferiti, il regista di The Millionaire, Trainspotting ci regala un altro film da non perdere, 127 ore.
Ammetto di essere andato al cinema un po' prevenuto , convinto di trovarmi di fronte un mix di In to the wilde e Buried , ma sono stato sorpreso e non poco da questo film .

Partiamo dal linguaggio, Danny Boyle a parer mio il pi contemporaneo dei registi, riesce a creare un film con all'interno un mix che riunisce un infinita di linguaggi di comunicazione estremamente attuali; tra spot, internet, freestyle, youtube, un mixer incredibilmente riversato dentro 94 minuti di film che passano in un click; trasformato un escursione in un trip psichedelico; il mondo moderno della comunicazione dentro un canyon isolato dal mondo, dove risorge l'uomo e la sua volont; niente altro ad aiutarlo.

Il film tra adrenalina, dramma e introspezione, ha una regia ineccepibile, tempi morti quasi inesistenti; la scena terribile dell'amputazione passa in secondo piano rispetto a tutto il film; l'introspezione prende il primo piano e riempe di significati quella che poteva essere una semplice storia di avventura.

Da non perdere.

Ps. non so se era colpa dell'operatore della sala dove ho visto il film , ma forse la fotografia poteva essere un po' pi curata .

E.M.Chellini


Autore: Danny Boyle -
Protagonisti: James Franco, Kate Mara, Amber Tamblyn, Treat Williams, Sean Bott, Koleman Stinger, John Lawrence, Kate Burton, Bailee Michelle Johnson, Par -
Fonti: http://www.127ore.it/ -
http://www.127ore.it/
Inserimento del 01/03/2011

Torna alla Home Page
Tuscany Accommodations
1° Italian Business Area -www.1aait.com- 1° Area Aziende Italiane

© BitBar -- privacy