Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro -- Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi ...

Wednesday 20th 2018f June 2018 01:32:56 AM
dabar Cinema Musica Teatro Letture
Protagonisti Altre opere Viaggi datadisk datafilm
Agenda Spettacoli, Cinema Firenze e Provincia, Teatri Firenze e Provincia, Concerti, Musica , Valdarno Cinema Teatri Manifestazioni, Arezzo Cinema Concerti Agenda Spettacoli

Annunci Gratuiti

Categorie





Bookmark and Share

datafilm

Reportage - Italia - 27/01/2012

Benvenuti in Italia: un altro sguardo sull'accoglienza

AMM - Archivio delle Memorie Migranti




Il film
Cinque cortometraggi scritti, girati e diretti da ragazze e ragazzi immigrati in Italia. Un mosaico di piccole storie accomunate dalla ricerca di uno sguardo interno sulla condizione migrante e, insieme, un ritratto composito dellItalia e del suo sistema di accoglienza riflesso negli occhi di chi arriva.
Benvenuti in Italia un film-documentario in cinque episodi girato a dieci mani, prodotto dallArchivio delle Memorie Migranti con il sostegno dellOpen Society Foundations e della Fondazione lettera27, montato da Aline Herv e Lizi Gelber.

Gli autori del film, che provengono da mondi e percorsi molto lontani tra loro, sono stati selezionati indipendentemente dalla loro esperienza nel campo degli audiovisivi. Molti di loro non avevano mai preso una telecamera in mano. Dopo un percorso di formazione, hanno scelto di ambientare le storie nei diversi contesti del loro arrivo.
Aluk Amiri, rifugiato afghano giunto in Italia allet di quindici anni, racconta il giorno del diciottesimo compleanno del suo alter-ego Nasir in una casa famiglia di Venezia.

Zakaria Mohamed Ali, costretto a lasciare Mogadiscio dopo lomicidio del suo maestro di giornalismo, d voce ai sogni di gloria di Dadir, campione di calcio affermato nel suo paese e oggi costretto a viaggiare senza biglietto da Milano a Roma per giocare con la nazionale somala di Roma.

Hevi Dilara, rifugiata curda, fornisce il ritratto di una giovane coppia di rifugiati che vivono da un mese con la loro neonata in un centro di prima accoglienza di Portici.

Il burkinab Mahamady Dera riprende lattivit e gli ospiti della pensione chez Margherita, punto di riferimento della
comunit burkinab a Napoli, prima della sua imminente chiusura.

Il filmaker etiope Dagmawi Yimer, sbarcato a Lampedusa cinque anni fa, segue il mediatore culturale e attore senagalese
Mohamed Ba mentre rievoca il giorno in cui qualcuno decise di accoltellarlo davanti alla fermata dellautobus.

Distribuzione
Il film sar in distribuzione dal 27 gennaio 2012, Giorno della Memoria, e potr essere richiesto sul sito
www.archiviomemoriemigranti.net

LArchivio delle Memorie Migranti (AMM)
Con le sue attivit e iniziative lAMM intende lasciare traccia dei processi migratori in corso e promuovere linserimento di memorie altre nel patrimonio collettivo della memoria nazionale e transnazionale.
LAMM composto da un gruppo di ricercatori, registi, operatori di terreno, migranti e non, e si compone di due aree di lavoro: il gruppo ricerche, che si occupa della raccolta e archiviazione di testimonianze scritte e orali, e il gruppo audiovisivi, impegnato nella realizzazione partecipata di produzioni video-documentarie.

Il metodo
Adottando un metodo partecipativo e di condivisione di storie lAMM presta particolare cura al contesto in cui hanno luogo i
racconti e le testimonianze dei migranti e alla relazione tra chi narra e chi ascolta fino ad arrivare, grazie a forme circolari di narrazione, alla mutualit di questi due ruoli. La pratica dellascolto preceduta dalla individuazione di uno spazio comune, una condivisione di piani di discorso e di idealit; ci significa lavorare non solo tra ma con i migranti passando attraverso una mediazione linguistica, culturale e affettiva di attenzione e rispetto particolari.

Collaborazioni
Associazioni culturali e Onlus (prima fra tutte Asinitas, ma anche la Comunit di base di San Paolo, Cemea del Mezzogiorno, Medici contro la tortura), con Fondazioni pubbliche e private (Unidea-Unicredit, Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico, lettera27, Open Society Foundations)

La recente collaborazione con il Circolo Gianni Bosio ha permesso di realizzare una serie di iniziative comuni sul tema delle musiche e memorie migranti; il Circolo ha generosamente offerto ospitalit e appoggio operativo allAMM presso la
sua sede nella Casa della Memoria e della Storia di Roma.

I progetti
In collaborazione con enti e associazioni sono stati avviati percorsi comuni culminati in mostre, laboratori narrativi, azioni di advocacy e nella produzione di film (Come un uomo sulla terra, 2008; Una scuola italiana, 2009; C.A.R.A. Italia, 2010; Soltanto il mare e Benvenuti in Italia, 2011) e cd musicali (Istaraniyeri, 2011, raccolta di canti e musiche di migranti a Roma).

La rete
LAMM promuove una rete di archivi sulla migrazione presso istituzioni nazionali quali lIstituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi di Roma e lUniversit LOrientale di Napoli.

Lobiettivo di collegare e mettere in rete realt affini: dal progetto Storie migranti portato avanti da Federica Sossi presso lUniversit di Bergamo ai materiali raccolti da Gabriele Del Grande per Fortress Europe; dai documenti audio di Passepart trasmessi dalle reti radiofoniche di Amisnet alle testimonianze di migranti raccolte da Roman Herzog per Audio.doc; dai frammenti di vite migranti dispersi o travolti negli sbarchi a Lampedusa e raccolti dalla Associazione locale Askavusa fino ai film, i documentari, le interviste, le immagini in movimento impresse nei cellulari e nelle pellicole di volontari e filmmaker migranti.

Contatti: amm.segreteria@gmail.com;
Responsabile: Alessandro Triulzi
Referenti: Giulio Cederna, Dagmawi Yimer (audiovisivi); Gianluca Gatta, Monica Bandella (ricerche)
27gennaio 2012

in contemporanea in cinque citt

Milano ore 20:00
Institut Franais Milano, Corso Magenta 63.
Con: Zakaria Mohamed Ali, Mohamed Ba, Monica
Bandella, Mihai Mircea Butcovan, Abdulkadir Dadir,
Milton Fernandez, Lizi Gelber, Sara Honegger, Pap
Khouma, Vanessa Lanari, Maria Stefanache

Napoli ore 19:00
Cinema Astra, via Mezzocannone 109.
Con: Hamed Dera, Margherita Bambara, Alassane
Doulougou, Basil Sanou Omar, Alessandro Triulzi,
Alessandro Ventura

Roma ore 20:30
Piccolo Apollo, via di Conte Verde 51.
Con: Hevi Dilara, Saba Anglana, Monika Bulaj,
Giulio Cederna, Beritan Baris Encu, Theo Eshetu, Ali
Baba Faye, Agostino Ferrente, Aline Herv, Renaud
Personnaz, Giovanni Piperno, Alessandro Portelli

Venezia ore 16:00
Casa del Cinema, Pal. MocenigoS. Stae 1990.
Con: Aluk Amiri, Dagmawi Yimer, Basir Ahang, Pietro
Del Sold, Gianluca Gatta, Roberto Ellero, Hamed
Mohamad Karim, Mahammad Nasir Moqini, Mara
Rumiz, Michele Serra

Verona ore 20:30
Cinema Teatro Stimate, via Montanari 1.
Con: Dagmawi Yimer, Aluk Amiri, Giancarlo
Beltrame, Issa Diallo, Gianluca Gatta, Tommy Kuti, Nell
Precious


Fonti: http://www.www.archiviomemoriemigranti.n -
http://www.www.archiviomemoriemigranti.net
Inserimento del 26/01/2012

Torna alla Home Page
Tuscany Accommodations
1° Italian Business Area -www.1aait.com- 1° Area Aziende Italiane

© BitBar -- privacy