Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro -- Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi ...

Saturday 18th 2017f November 2017 10:37:57 PM
dabar Cinema Musica Teatro Letture
Protagonisti Altre opere Viaggi datadisk datafilm
Agenda Spettacoli, Cinema Firenze e Provincia, Teatri Firenze e Provincia, Concerti, Musica , Valdarno Cinema Teatri Manifestazioni, Arezzo Cinema Concerti Agenda Spettacoli

Annunci Gratuiti

Categorie





Bookmark and Share

letture

Reportage - Italia

L’ITALIA DIVERSA di Gabriele Salari

L’ambientalismo nel nostro Paese: storia, risultati e nuove prospettive


LItalia degli italiani a tempo pieno resiste. Senza clamori. E unItalia ancora da salvare, certo. Fatta di paradossi: perch nel Paese con la maggiore diversit di paesaggi in rapporto allestensione del territorio, questa parola, paesaggio, spesso resta un concetto astratto.
Basta ripercorrere gli ultimi 35 anni per accorgersene, dal disastro di Seveso del 76, quando dallo stabilimento chimico di Meda fuoriuscirono tremila chili di veleni. E poi lorrore dellamianto, il petrolchimico di Augusta, in Sicilia, fino alla catastrofe che scuote lEuropa e il mondo: il disastro nucleare di Chernobyl.
LItalia diversa di Gabriele Salari, mostra anche per immagini gli scempi ambientali che hanno sfregiato il nostro Paese. Ma non una fotografia pessimista, quella che viene fuori perch sono tante le storie di chi ce lha fatta, a fare la differenza.
Nasce cos, questavventura illustrata che racconta non solo disastri, ma sfide vinte: dal patrimonio delle aree protette alla crescita del biologico e della rivalutazione del paesaggio rurale, dal rimboschimento alla tutela di quella splendida culla di biodiversit da difendere che il nostro Paese. E dietro questi risultati, non c la classe politica, impreparata e in ritardo, come spiega nella prefazione il giornalista Salvatore Giannella, ex Direttore de LEuropeo: A detta dei nostri governanti, parte della crisi odierna dovuta allambientalismo bigotto e antisociale degli anni scorsi.
No, il bigottismo e lantisocialit, insieme a una diffusa povert culturale e ambientale, abitano pi nei Palazzi del Potere. Farebbero bene a fare un corso di aggiornamento con libri come questo.
Il lavoro tenace delle tante associazioni ambientaliste, che hanno contributo alla progressiva crescita di una radicata cultura ecologica nel nostro Paese, non fa notizia. E sono in pochi, a conoscerlo davvero. Ecco, dunque, la missione del libro, nato dalla collaborazione con Fondazione 3M: raccontare quanto di buono si fatto e si fa per la natura, dando voce ai veri protagonisti di questa battaglia.
Il lettore trasportato cos in un racconto a pi voci, fatto di incontri e interviste inedite per saperne di pi sulle associazioni che con le loro lotte hanno cambiato il volto e la mentalit dellItalia, rendendola davvero diversa: da Franco Iseppi, presidente del Touring Club Italiano, ad Alessandra Mottola Molfino, presidente nazionale di Italia Nostra. Da Fulco Pratesi, presidente onorario del WWF, a Danilo Mainardi, presidente onorario della LIPU, e a Giulia Maria Mozzoni Crespi, presidente onorario del FAI.
Con uno sguardo al futuro: nellultima tappa del percorso alla scoperta di vittorie e sconfitte del movimento ambientale dal 76 a oggi la sezione Le sfide che ci attendono, curata da Luca Carra - 13 studiosi fanno il punto dei problemi attuali e
tracciano le sfide per il prossimo futuro. Dal cambiamento climatico alla civilt dello spreco, dalla salute dei mari allagricoltura, dal futuro del paesaggio al destino dei beni comuni.
Ma lItalia diversa raccontata da Salari anche un romanzo, in un certo senso: ricco di storie. Come quella di Sergio che ha creato in Valtrigona unoasi alpina unica racconta lautore nel suo Blog - di Emanuele che con Arte Sella, una biennale
permanente di opere darte in mezzo ai boschi, ha fuso natura e arte e aperto nuovi orizzonti. LItalia del volontariato dove lassociazionismo fa miracoli.
Un'Italia di persone positive che vogliono cambiare in meglio e pensano al futuro.


Autore: Gabriele Salari -
Protagonisti: Coautore: Luca Carra -
Fonti: Ufficio stampa Ex Libris -
Inserimento del 18/11/2011

Torna alla Home Page
Tuscany Accommodations
1° Italian Business Area -www.1aait.com- 1° Area Aziende Italiane

© BitBar -- privacy