Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro -- Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi ...

Monday 17th 2018f December 2018 07:41:35 PM
dabar Cinema Musica Teatro Letture
Protagonisti Altre opere Viaggi datadisk datafilm
Agenda Spettacoli, Cinema Firenze e Provincia, Teatri Firenze e Provincia, Concerti, Musica , Valdarno Cinema Teatri Manifestazioni, Arezzo Cinema Concerti Agenda Spettacoli

Annunci Gratuiti

Categorie





Bookmark and Share

musica

Concerti - Valdarno - 27/07/2008

VALDARNO JAZZ SUMMER FESTIVAL 2008

12° edizione – 4/7 – 24/7/2008


Comuni di Terranuova Bracciolini, San Giovanni Valdarno, Montevarchi, Castelfranco, Bucine
in collaborazione con
Associazione Valdarno Jazz
Associazione MoVingMusic

Direzione Artistica
Gianmarco Scaglia
Daniele Malvisi

presentano

A partire da venerd 4 luglio, entra nel vivo Valdarno Jazz Summer Festival 2008, rassegna musicale organizzata dai Comuni di Terranuova Bracciolini, San Giovanni Valdarno, Montevarchi, Castelfranco, Bucine, in collaborazione con Associazione Valdarno Jazz e l'Associazione MoVingMusic.

Un'edizione particolare, questa targata 2008, i cui il festival si arricchisce di alcune produzioni inedite di altissimo livello. Da venerd 4 luglio a gioved 24 luglio, nove serate all'insegna del grande jazz italiano (e non solo), in alcuni dei luoghi pi caratteristici della provincia aretina, insieme ad artisti del calibro di Paul Wertico, William Parker, Hamid Drake, Alessandro Giachero, Giovanni Conversano, John Helliwell , ... Oltre ai concerti delle grandi Big Band Americane, anche alcune imponenti produzioni inedite, grazie soprattutto alla spinta propulsiva dei due direttori artistici della kermesse, Gianmarco Scaglia e Daniele Malvisi.



Si comincia a Terranuova B.ni, l'appuntamento di venerd 4 luglio in piazza Liberazione ore 21.30 prevede la presentazione del nuovo lavoro discografico di Daniele Malvisi dal titolo "L'ANEMONE" un evento ciclopico fra musica, teatro, danza e poesia che vedr impegnati sul palco oltre 20 musicisti, con tanto di orchestra d'archi e il grande violinista Alessandro Perpic coadiuvati dalle performance delle attrici Lorella Serni e Martina Ballotti, il tutto per la regia di Andrea Cincinelli. Valdarno Jazz 2008 prosegue con un altro grande appuntamento, marted 8 luglio presso il Centro Polivalente della Ginestra nel Comune di Montevarchi, Willian Parker il leader indiscusso del Jazz d'avanguardia made in U.S.A., insieme alla sua formazione Italiana presenta un Happening fra Jazz, danza, pittura e video art dal titolo "COLORS". Ed ancora, gioved 10 approda a Castel Franco di Sopra, in piazza Vittorio Emanuele la "Crescent Jazz Big Band" una potente band di giovani musicisti americani, a seguire uno degli eventi clou: in piazza Masaccio a San Giovanni Valdarno in data 11 luglio, l'incontro tra il batterista americano e il sassofonista inglese John Helliwell, con i nostri Raimondo Meli Lupi e Gianmarco Scaglia.

Parentesi didattica sabato 12 luglio ore 16 al Caff letterario Fahrenheit 451 di San Giovanni con il Master Class di batteria tenuto da Paul Wertico. Mercoled 16 a San Giovanni in Piazza Masaccio il gradito ritorno della "North Texas Big Band" una delle migliori band universitarie Usa, mentre gioved 17 a Terranuova B.ni un originale organico composto sostanzialmente da voci made in usa il "Folsom Jazz Choir", continua venerd 18 luglio a Montevarchi in Piazza Varchi l'appuntamento con il grande Jazz con il quartetto del sassofonista Perugino Cristiano Arcelli astro nascente del jazz made in italy, invece il concerto di domenica 20 luglio persso la Villa di Poggitazzi nel Comune di Terranuova con la J.H.Orchestra, formazione locale creatasi grazie all'impegno di molti validi musicisti valdarnesi e gran finale gioved 24 luglio a Levane ore 21.30 in Piazza della Fiera , con il patrocinio del Comune di Bucine, una produzione originale di Valdarno Jazz dal titolo "La J.H.Orchestra incontra Giovanni Conversano", un nuovo sodalizio dove il bravissimo chitarrista partenopeo si confronter con l'energia genuina della pi grande formazione jazz del Valdarno.





VALDARNO JAZZ, QUANDO VALORIZZARE UN TERRITORIO DIVENTA ARTE...

Il "VALDARNO JAZZ FESTIVAL" giunge quest'anno alla sua XII edizione, l'omonima associazione festeggia quindi il buon esito di un percorso a volte faticoso che concretizza in questa edizione la realizzazione di quasi tutti gli obbiettivi che la direzione artistica, nelle persone di Gianmarco Scaglia e Daniele Malvisi, molti anni fa avevano posto come punti basilari del loro programma.

Alla base di questa illuminata formula la valorizzazione di nuovi talenti ancora poco conosciuti e la contemporanea presenza di musicisti di chiara fama, nonch l'assidua collaborazione con importanti realt didattiche, come testimoniano le assidue partecipazioni di orchestre giovanili provenienti da universit americane o di altre illustri istituzioni francesi.

Una realt che tende quindi a integrare e a non sovrapporsi o addirittura sostituirsi ad altre illustri manifestazioni musicali ma, come pi volte dichiarato dalla direzione artistica: si deve cercare di uscire dalle logiche che legano la cultura a quelle del business altrimenti la cultura stessa che muore e ci deve essere fatto nel rispetto di quello che c' gi, cercando se possibile di dare una possibilit ai meno conosciuti di esprimere la propria arte in un contesto di assoluto livello.

Con la realizzazione di questa XII edizione, gli orizzonti del festival si sono ulteriormente arricchiti, non solo di un incredibile quantit di attivit collaterali, ma anche e soprattutto di produzioni inedite di altissimo livello che mirano a valorizzare la ricchezza artistico culturale del territorio, grazie alla collaborazione con i pi importanti foto club del Valdarno saranno realizzati gli scatti per la II edizione della mostra fotografica "CARPE DIEM" che documenter tutti gli eventi del festival estivo durante i prossimi appuntamenti invernali di Valdarno Jazz, un acquarello di Massimo Landi, uno tra i pi rappresentativi pittori del territorio, diventato il nostro cartellone, grazie all'appoggio dell'associazione "IMMAGINARTE" che da anni opera in Valdarno.

Gli obbiettivi da raggiungere sono ancora tanti e in tutta onest oggi li sentiamo pi vicini visto anche l'illuminato sostegno e la proficua collaborazione delle amministrazioni comunali che operano sul nostro territorio e senza le quali niente di tutto ci sarebbe stato possibile.

Siamo felici di collaborare con chi ama l'estro e la creativit di questa bellissima musica e con chi vuol bene a questa stupenda vallata piena di ricchezze.


Fonti: Associazione Valdarno Jazz -
Inserimento del 27/06/2008

Torna alla Home Page
Tuscany Accommodations
1° Italian Business Area -www.1aait.com- 1° Area Aziende Italiane

© BitBar -- privacy