Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro -- Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi ...

Tuesday 17th 2018f July 2018 09:19:48 AM
dabar Cinema Musica Teatro Letture
Protagonisti Altre opere Viaggi datadisk datafilm
Agenda Spettacoli, Cinema Firenze e Provincia, Teatri Firenze e Provincia, Concerti, Musica , Valdarno Cinema Teatri Manifestazioni, Arezzo Cinema Concerti Agenda Spettacoli

Annunci Gratuiti

Categorie





Bookmark and Share

sport

Motonautica - Fiumicino - 23/05/2004

2° prova di Campionato Italiano

Offshore Classe 3-2 litri e 3-4 litri ed Endurance Gruppo B


Il catamarano D 23 pilotato da Lele Mangione e Tony De Tommaso con M2 marine primi assoluti e 1 della categoria Offshore Classe 3-4 litri La giornata dedicata alla motonautica nella citt di Fiumicino trascorsa fra le nuvole e gli sprazzi di sole che nel tardo pomeriggio, al termine della gara hanno dato spazio ad una pioggia intensa, con ampia affluenza di pubblico sia negli spazi dedicati agli stand che sulle rive e moli che costeggiavano il percordo di gara. Dopo che la mattinata ha dato spazio alla gara di endurance gruppo B, le condizioni del mare e del vento che gi avevano creato difficolt ed un incidente nella gara di categoria, nel pomeriggio hanno costretto il direttore di gara Fim a rivedere, su richiesta dei piloti, il percorso di gara in misura ridotta rispetto a quello previsto.
Per le motivazioni di cui sopra la partenza ha avuto inizio alle 15,30 circa (rispetto alle 15,00 previste) con onde increspate e vento forte. Gi in sede di partenza alcuni piloti di Classe 3-2 litri e 3-4 litri, viste le condizioni metereologiche avverse non hanno partecipato alla gara facendo rientro in porto. Dopo il via (bandiera verde) della barca starter la gara ha visto 2 ritiri, il catamarano D 3 pilotato da Toto Gualdambrini e Pino Chillocci (del Team ORTM Offshore) che si infilato in un onda ed ha imbarcato acqua all'interno dell'abitacolo e perdendo una calandra dei motori, ed il catamarano di Classe 3-2 litri pilotato da Achille Altimari e Fulvio De Simone per averie tecniche.
Altri inconvenienti anche al catamarano D 23 pilotato da Lele Mangione (di M2 Marine) e Tony De Tommaso (ambedue piloti del Team ORTM) che infilandosi in un onda hanno perso anche loro la calandra di un motore; malgrado ci sono stati subito in testa all'intero gruppo di bolidi giungendo al traguardo primi assoluti e di categoria offshore Classe 3-4 litri. La gara, a causa delle avverse condizioni meteo marine, stata fermata al termine del 5 giro
I risultati:
OFFSHORE
Classe 3-4 litri
1 Lele Mangione - Tony De Tommaso
2 Toto Gualdambrini - Pino Chillocci (ritiro per guasto tecnico)
- Armando Baroni / Mauro Pallini (ritirati)
Classe 3-2 litri
1 Fabio Bertolacci - Roberto Cocurnia
2 Marco Fabrizi - Alessandro Baroni
3 Diego Testa - Piersimone Volpe

ENDURANCE
Classe B1
1 Bugnoli
2 Focchi - Collarini
3 Giardina - Larosa
Classe B2
1 Spada
2 Barzanti - Spadoni
3 Bentivogli - Treossi
Classe B3
1 Ruggeri - Ravaioni
Classe S2
1 Talamo - Lupo
2 Dell'Anna - Zancovich
3 Micheli - Nebbia
Classe S3
1 Longo - Puca
2 Mormile - Cannone
3 Vigan

Dalle testate giornalistiche:
La Gazzetta dello Sport del 24 maggio 2004, pag. 35, MOTONAUTICA "TRICOLORI: - (r.m.) Condizioni di mare quasi proibitive per il forte vento a Fiumicino, nella 2 prova dei tricolori offshore ed endurance. Numerosi equipaggi sono rimasti a terra e fra questi i vincitori di Palermo delle Classi 4 litri e 2 litri offshore ........"


Fonti: Team ORTM -
http://www.ortmoffshore.com
Inserimento del 25/05/2004

Torna alla Home Page
Tuscany Accommodations
1° Italian Business Area -www.1aait.com- 1° Area Aziende Italiane

© BitBar -- privacy