Musica, concerti, cinema spettacoli, eventi cultura, viaggi, life style cinema, concerti, dischi, artisti, registi, vino, enoteche
by bitit
Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro - Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi
Bookmark and Share
Menu
agenda spettacoli in programmazione
agenda spettacoli in programmazione

Sebastiano Lo Monaco è Enrico IV

8-9 Gennaio Teatro Garibaldi Figline V.No (FI)

Sebastiano Lo Monaco è Enrico IV

Teatro Dramma

Appuntamento data: 09/01/2022, Figline V.no (FI)

Con la regia di Yannis Kokkos, Sebastiano Lo Monaco è Enrico IV, protagonista del dramma di Luigi Pirandello al teatro garibalidi di Figline V.no, Sabato 8 e Domenica 9 Gennaio 2021.

Una coproduzione di Associazione SiciliaTeatro, Teatro Stabile del Veneto, Teatro Biondo Stabile di Palermo e Teatro Stabile di Catania. Proprio dai teatri siciliani (Palermo, Catania, Agrigento e Siracusa, tra gli altri) è partito il tour dell’Enrico IV che nelle prossime settimane sarà portato in scena anche al Teatro della Pergola di Firenze oltre che a Padova, Treviso, Trento, Verona, Genova e in altre località.

FINZIONE O REALTÀ? - Chi meglio dell’attore, che ogni sera si sdoppia, può recitare la follia? Chi meglio di lui può recitare il teatro dell’inconscio, visto che tutte le sere si sottopone a una seduta psicoanalitica? L’attore finge, proprio come Enrico, il quale, attraverso la finzione, costringe gli altri, a loro volta, a fingere. Ritorna, in questo modo, il gioco ambiguo della finzione che non si coniuga più con realtà, ma con follia, tanto che, la nota formula “finzione o realtà?”, si trasforma in “Finzione o Follia?”. Per Enrico, la follia è l’unica finzione possibile. La domanda che nei “Sei personaggi”, rimaneva aperta, in “Enrico IV” trova una risposta. Si tratta di rivalsa? Di vendetta? No, Semplicemente di rifiuto della ipocrisia borghese, che Enrico si diverte a beffeggiare, trasformandosi un eccentrico buffone per potere urlare agli altri: “Buffoni, buffoni”, mostrando, in fondo, la sua vera malattia che consiste nella malinconia, diventata mania, dopo tanti anni di solitudine.

I biglietti per tutti gli spettacoli del Teatro Garibaldi sono sempre disponibili in prevendita online sul circuito Ticketone (www.ticketone.it/venue/teatro-garibaldi-24496) e presso i punti vendita Unicoop Firenze. Prezzi: biglietti interi da 26 a 8 euro, previste ulteriori riduzioni per studenti, giovani, over 65, soci Coop e BCC Valdarno Fiorentino. Gratis per Under 14 accompagnati. La biglietteria del teatro (piazza Serristori - tel. 055952433) è aperta a partire dal terzo giorno precedente la data di ciascuno spettacolo, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16 alle ore 19. Durante gli orari di apertura è possibile acquistare i biglietti per qualsiasi spettacolo in calendario al Teatro. Oltre ai principali sistemi di pagamento elettronico, possono essere acquistati anche utilizzando la Carta del docente o il credito del Bonus cultura 18App.

 

costumi: Paola Mariani

luci: Jacopo Pantani

collaboratrice artistica: Anne Blancard

aiuto regia: Stephan Grögler

aiuto scenografo: Cleo Laigret

 

Tutte le informazioni sulla biglietteria sul sito del teatro Garibaldi https://www.teatrogaribaldi.org.

Tratto dal comunicato del comune di Figline e Incisa V.no


Di: Yannis Kokko

Fonte: Comune Figline e Incisa Vladarno

Protagonisti: Sebastiano Lo Monaco, Mariàngeles Torres, Claudio Mazzenga, Rosario Petix, Luca Iacono, Sergio Mancinelli, Francesco Iaia, Giulia Tomaselli, Marcello Montalto, Gaetano Tizzano, Tommaso Garrè

Link: https://www.teatrogaribaldi.org

Pubblicato il: 08/01/2022 da Enrico Maria Chellini

-